Diego Armando Maradona - Aforismi e Frasi Famose

Aforismi e Frasi Famose
Calciatore Argentino
(30 Ottobre 1960)
Segno Zodiacale Scorpione

Tutti dicono: questo è stato il migliore del Barcellona, questo è stato il migliore del Real Madrid, questo è stato il migliore del Chelsea, questo è stato il migliore. Io sono orgoglioso di essere stato il migliore a Napoli.
***
Il più bello dei miei trofei? L’ultimo perché è il più recente.
***
Il destro? Lo uso solo per salire sul tram.
***
I nostri arbitri sarebbero bravissimi in stadi senza pubblico. Ma appena vedono 50.000 spettatori e la tv vogliono trasformarsi nelle star dello spettacolo.
***
Una volta lo sport era diverso e noi non eravamo solo gli ingranaggi di una macchina di immensi interessi economici, politici, industriali, di immagini.
***
Ho quarantacinque anni e non penso di giocare nuovamente. Non ho il coraggio di mancare di rispetto alla palla.
***
Io sono favorevole agli omosessuali perché, grazie a loro, aumenta la richiesta di veri maschi.
***
Certo che Del Piero non invecchia veramente mai!
***
Vedere giocare Messi è meglio che fare sesso.
***
Pensate che trio: Messi me e Che Guevara.
***
Voglio diventare l'idolo dei ragazzi poveri di Napoli, perchè loro sono come me quando ero a Buenos Aires.
***
Sì, ho litigato col Papa. Ci ho litigato perché sono stato in Vaticano, e ho visto i tetti d'oro, e dopo ho sentito il Papa dire che la Chiesa si preoccupava dei bambini poveri. Allora venditi il tetto amigo, fai qualcosa!
***
Voglio giocare anche se ho il menisco in pezzi. Chi è sempre prudente non arriva mai primo. Io intendo giocare e vincere. E' una follia? Allora farò il pazzo tutta la vita.
***

Come Formare una Squadra di Calcio Come Formare una Squadra di Calcio
Esercitazioni tecniche e sviluppi tattici per programmare la stagione
Marco Manzotti, Antonio Cincotta

Compralo su il Giardino dei Libri