Luciano Pavarotti - Aforismi e Frasi Famose

Aforismi e Frasi Famose
Tenore Italiano
(Modena, 12 Ottobre 1935 - Modena, 6 Settembre 2007)

Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica.
***
La musica imparata leggendo, è come fare l'amore per posta.
***
La più stupida delle donne è più intelligente del più intelligente degli uomini.
***
La voce di un cantante lirico nasce dai polmoni, non dalla gola. E’ indispensabile conoscere bene la fisiologia dell’apparato respiratorio e dei muscoli che sostengono il diaframma.
***
Penso che una vita per la musica sia una vita spesa bene ed è a questo che mi sono dedicato.
***
L’unica volta che mi sorpresi della mia voce, fu quando Joan Sutherland mi spinse a interpretare "La figlia del Reggimento" di Donizetti al Covent Garden, nel 1966. 
***
Presi coscienza del valore della vita a soli nove anni, in tempo di guerra. Le strade di Modena erano disseminate di cadaveri. Fu una cosa terribile. Divenni adulto di colpo. Nacque in me un profondo attaccamento alla vita che vidi a un tratto così fragile e provvisoria.
***