Mikhail Gorbačëv - Aforismi e Frasi Celebri

Aforismi e Frasi Celebri
Politico Russo
(2 Marzo 1931)
Segno Zodiacale Pesci

Il realismo è il tratto obbligatorio di ogni politico.
***
La politica è l'arte del possibile.
***
Gesù fu il primo socialista, il primo che cercò di ottenere migliori condizioni di vita per l'umanità.
***
Il socialismo non può assicurare condizioni di vita e consumi uguali per tutti. Ciò avverrà nel comunismo. Nel socialismo il criterio di distribuzione dei beni sociali è diverso: da ciascuno secondo le capacità, a ciascuno secondo il lavoro.
***
Oggi, l'unico punto fermo è che tutto si muove.
***
Lenin disse a suo tempo  che è importante non soltanto conoscere la posizione dei propri compagni di partito, o di movimento, ma anche quello che dice di noi l'avversario di classe. Poiché questo in primo luogo esprime apertamente le proprie vedute e, in secondo luogo, vede più chiaramente i punti deboli delle nostre posizioni.
***
Quando la scienza e la ragione non ci possono aiutare, solo una cosa può salvarci: la nostra coscienza. Perciò abbiamo bisogno di un'ecologia dell'anima.
***
La stampa borghese tratta in modo distorto il processo della democratizzazione in corso nel nostro paese. Probabilmente c'è chi desidera convincere i propri lettori e ascoltatori che nell'Unione Sovietica finalmente si sarebbero decisi ad avvicinarsi alla democrazia che c'è in Occidente. Le cose, direi, stanno completamente al contrario. Stiamo sviluppando la sostanza originaria dei princìpi leninisti della democrazia socialista sovietica, partendo dal potenziale politico e culturale della società e del popolo sovietico che abbiamo accumulato. La democrazia socialista è insieme il nostro obiettivo, la condizione, lo strumento potente della perestrojka.
***
Debbo dire che mi piace molto lo stile con cui voi italiani ponete le domande. Prima occupate mezza pagina per ricordarmi quello che io stesso ho detto, e solo a quel punto fate la domanda. Uno stile simpatico!
***
Abbiamo bisogno di libera competizione nelle menti.
***
L'Unione Sovietica avversa fieramente, sul piano dei princìpi, il progetto delle “guerre stellari”. E non perché si tratta di un programma americano. Ogni “scudo cosmico” può essere agevolmente trasformato in una “spada cosmica”. E chi la impugna potrebbe non resistere alla tentazione di usarla.
***
Lo spirito democratico di Lenin e il suo continuo contatto con la gente, l'atteggiamento esigente di Lenin verso se stesso e verso gli altri, la sua intransigenza verso il burocratismo, sono un esempio insuperabile. Le deviazioni da questo stile si sono sempre trasformate in costi politici e morali, hanno frenato lo sviluppo.
***
Io non mi sono addormentato una sera comunista ortodosso per svegliarmi una mattina socialista illuminato.
***
L'autoaffermazione di un mondo sfaccettato rende inconsistenti i tentativi di guardare dall'alto chi ci circonda e di voler insegnare agli altri la «propria» democrazia. Senza parlare del fatto che i valori democratici in «versione esportazione» in genere si deprezzano molto rapidamente.
***
Dopo Hiroshima e Nagasaki la guerra mondiale ha cessato di essere la continuazione della politica con altri mezzi.
***
Sono un comunista, un comunista convinto! Per qualcuno potrebbe essere una fantasia. Per me è lo scopo della mia vita.
***

I Discorsi che Hanno Cambiato il Mondo I Discorsi che Hanno Cambiato il Mondo



Compralo su il Giardino dei Libri