Vincent Van Gogh - Aforismi e Frasi Celebri

Aforismi e Frasi Celebri
Pittore Olandese
(Zundert 1853 - Auvers sur Oise 1890)

Spesso le persone fanno arte, ma non se ne accorgono.
***
Il miglior modo per amare Dio è amare molte cose.
***
Non bisogna giudicare il buon Dio da questo mondo perché è uno schizzo che gli è venuto male.
***
Ciò che desidero, è che tutto sia circolare e che non ci sia, per così dire, né inizio né fine nella forma, ma che essa dia, invece, l'idea di un insieme armonioso, quello della vita.
***
Che cosa splendida è l'acquarello per esprimere l'atmosfera e la distanza, cosicché i personaggi sono come circondati dall'aria e sembrano poterla respirare.
***
Non c'è bisogno che un artista sia un prete o un fabbriciere, ma certo egli deve avere un cuore affettuoso per gli altri uomini.
***
Soffrire senza lamentarsi è l'unica lezione da imparare in questa vita.
***
L'amore è eterno: può cambiarne l'aspetto, ma non l'essenza.
***
La natura è il miglior modo per comprendere l'arte; i pittori ci insegnano a vedere.
***
Preferisco dipingere gli occhi degli uomini che le cattedrali, perché negli occhi degli uomini c'è qualcosa che non c'è nelle cattedrali.
***
L'arte è gelosa bisogna lavorare a lungo e duramente per afferrarne l'essenza.
***
Io sono un uomo istintivo, capace di fare cose più o meno insensate, delle quali mi accade più tardi di pentirmi.
***
Non vivo per me, ma per la generazione che verrà.
***
Non sono avventuriero per scelta, ma per destino.
***
Bisogna aver sempre presente la meta da raggiungere e che la vittoria ottenuta dopo un'intera vita di laboriosa fatica vale più di un facile successo.
***
Cos'è disegnare? Come ci si arriva? È l'atto di aprirsi un passaggio attraverso un muro di ferro invisibile che sembra trovarsi tra ciò che si sente e che si può.
***
Così il pennello sta alle mie dita come l'archetto al violino e assolutamente per mio piacere.
***
L'uomo è uno straniero sulla terra e la sua vita un viaggio scosso dalle tempeste.
***
Faccio sempre ciò che non so fare, per imparare come va fatto.
***
Che cosa sarebbe la vita se non avessimo il coraggio di fare tentativi?
***
Se qualcosa parla in te per dirti non sei pittore, ebbene in questo caso vecchio mio: dipingi! E questa voce tacerà. Ma tacerà solo se dipingi.
***
Nella mia febbre cerebrale o follia, non so come chiamarla, i miei pensieri hanno navigato molti mari.
***
Chiunque viva sinceramente e affronti senza piegarsi dolori e delusioni è assai più degno di chi ha sempre avuto il vento favorevole, non conoscendo altro che una relativa prosperità.
***
Siamo tanto attaccati a questa vecchia vita perché accanto ai momenti di tristezza, abbiamo anche momenti di gioia in cui anima e cuore esultano, come l'allodola che non può fare a meno di cantare al mattino, anche se l'anima talvolta trema in noi, piena di timori.
***
La normalità è una strada lastricata: è comoda per camminare, ma non vi cresce nessun fiore.
***