Franco Marini - Aforismi e Frasi Celebri

Aforismi e Frasi Celebri
Sindacalista e Politico
(San Pio delle Camere, 9 aprile 1933)

Io al Quirinale? Prima vinciamo le elezioni.
***
La rottamazione è inaccettabile sono pronto a restare in campo.
***
Se Matteo Renzi riesce a gestire bene la responsabilità di sindaco che riveste e mantiene un forte impegno nel partito, può creare in prospettiva le condizioni per una battaglia con più chances. (Intervista al Corriere della Sera)
***
La presentazione della  linea politica di Matteo Renzi e della sua immagine fa il paio con un populismo che è stato uno dei guai dell'Italia.
***
L’articolo 18 è un falso problema. Pensiamo al lavoro.
***
I tabù non piacciono neanche a me ed è naturale che nel Pd su cose di questo rilievo si discuta. L’ostacolo per la ripresa non è l’articolo 18 ma la eccessiva incertezza connessa alla spaccatura del mercato del lavoro.
***
I miracoli risolvono i problemi e qui mi sembra che non ci siamo ancora.
***
Non ho difficoltà ad aprire una discussione sul mercato del lavoro, ma facciamola partendo dalle reali necessità.
***
Oggi occorre una riforma che allarghi la copertura degli ammortizzatori sociali ai lavoratori senza alcuna garanzie e allenti la rigidità in uscita.
***
In Germania il datore di lavoro può licenziare per giusta causa ma poi davanti al giudice la deve dimostrare la giusta causa, altrimenti il lavoratore viene reintegrato.
***
All'età mia ci si può anche ritirare, ma mettere nella mia categoria D'Alema, Veltroni e Bindi svela una superficialità e una debolezza. (Intervista al Corriere della Sera)
***