Franklin Delano Roosevelt - Aforismi e Frasi Celebri

Frasi e aforismi sulla Politica
Politico e 32º Presidente degli Stati Uniti d'America
(Hyde Park, 30 gennaio 1882 – Warm Springs, 12 aprile1945)

Nessuna impresa che dipenda, per il suo successo, dal pagare i suoi lavoratori meno di quanto serva loro per vivere ha diritto di sopravvivere in questo Paese.
***
Fai quello che puoi con quello che hai nel posto in cui sei.
***
C'è un misterioso ciclo negli eventi umani. Ad alcune generazioni è dato molto. Da altre generazioni ci si aspetta molto. Questa generazione di americani ha un appuntamento col destino.
***
Coloro che hanno a lungo goduto dei privilegi di cui noi godiamo, col tempo dimenticano che per conquistarli sono morti degli uomini.
***
L'unica cosa di cui dobbiamo avere paura è la paura stessa.
***
Nell'attività bancaria e negli affari bisogna mettere fine a condotte che troppo spesso hanno portato istituzioni rispettabili a somigliare alla peggiore delinquenza.
***
Un radicale è un uomo con i piedi fermamente piantati in aria.
***
Gli uomini non sono prigionieri del loro destino, ma solo prigionieri delle loro menti.
***
La nazione che distrugge il suo suolo distrugge se stessa.
***
La vera libertà individuale non può esistere senza sicurezza economica ed indipendenza. La gente affamata e senza lavoro è la pasta di cui sono fatte le dittature.
***
Più che una fine della guerra, vogliamo una fine dei principi di tutte le guerre.
***
Nessuno può farti sentire infelice se tu non glielo consenti.
***
Avevano cominciato a considerare il governo degli Usa come una mera appendice dei loro affari. Ora sappiamo che il governo esercitato dalla finanza organizzata è altrettanto pericoloso del governo della malavita organizzata.
***
Quanti sono gli esperti, tante sono le opinioni.
***
È buonsenso prendere un metodo e provarlo. Se fallisce, ammettilo con franchezza e provane un altro. Ma soprattutto, prova qualcosa.
***

I Discorsi che Hanno Cambiato il Mondo (eBook) I Discorsi che Hanno Cambiato il Mondo (eBook)

Simon Sebag Montefiore

Compralo su il Giardino dei Libri