Vasilij Kandinskij - Aforismi e Frasi Celebri

Aforismi e Frasi Celebri
Pittore Russo
(Mosca, 4 dicembre 1866 – Neuilly-sur-Seine, 13 dicembre 1944)

L'arte oltrepassa i limiti nei quali il tempo vorrebbe comprimerla, e indica il contenuto del futuro.
***
L'occhio aperto e l'orecchio vigile trasformeranno le più piccole scosse in grandi esperienze.
***
Come un nulla senza possibilità, un nulla morto dopo la morte del sole, come un silenzio eterno senza avvenire, risuona interiormente il nero.
***
Il punto geometrico è un ente invisibile. Esso dev'essere definito anche un ente immateriale.
***
Il colore è un mezzo di esercitare sull'anima un'influenza diretta. Il colore è un tasto, l'occhio il martelletto che lo colpisce, l'anima lo strumento dalle mille corde.
***
Mi sembrava che l'anima viva dei colori emettesse un richiamo musicale, quando l'inflessibile volontà del pennello strappava loro una parte di vita.
***
Una retta, e in particolare una breve retta che si ispessisce, rappresenta un caso analogo a quello del punto che cresce.
***
L'elemento temporale non può essere ignorato nella composizione puramente lineare e deve essere sottoposto a un esame preciso.
***
Il cerchio, che utilizzo così tanto nell’ultimo periodo, a volte può essere definito nient’altro che romantico. Il romanticismo futuro è davvero profondo, bello, significativo, e rende felici, è un pezzo di ghiaccio in cui brucia una fiamma.
***

Il Linguaggio Occulto della Pittura Il Linguaggio Occulto della Pittura
Dall'antica Grecia a Picasso un codice noto solo agli iniziati
Giancarlo Prandelli

Compralo su il Giardino dei Libri