Frasi sulla Coscienza

Aforismi pensieri e citazioni sulla coscienza

Buoni amici, buoni libri e una coscienza sonnacchiosa: questa è la vita ideale.

La coscienza di amare ed essere amati regalano tale calore e ricchezza alla vita che nient'altro può portare.

La coscienza ci rende tutti egocentrici.

Al mondo non c'è coraggio e non c'è paura, ci sono solo coscienza e incoscienza. La coscienza è paura, l'incoscienza è coraggio.

Aveva la coscienza pulita. Mai usata

Si dice che una convinzione è solida quando resiste alla coscienza che è falsa.

Molti uomini vivono in pacifica coesistenza con la propria coscienza sporca.

Ciò che distingue una persona che ha studiato da un'autodidatta non è la quantità di conoscenza, ma il grado di vitalità e di coscienza di sé.

Bisognerebbe fare un lungo esame di coscienza prima di pensare a criticare gli altri.

Quando suona il campanello della loro coscienza, fingono di non essere in casa

Vi è un grado di falsità incallita, che si chiama coscienza pulita.

I gatti e i non conformisti mi sembrano davvero i soli esseri in questo mondo che abbiano una coscienza pratica e attiva.

Colui che isola la sua coscienza dal cammino del popolo di Dio non conosce l'allegria dello Spirito Santo che sostiene la speranza.

La fame e la malnutrizione stringono in un circolo vizioso popolazioni già vittime di terribili malattie, guerre e conflitti etnici. La nostra coscienza deve ribellarsi di fronte a questo silenzioso massacro.

La felicità e la pace del cuore nascono dalla coscienza di fare ciò che riteniamo giusto e doveroso, non dal fare ciò che gli altri dicono e fanno.

Un leader è inutile quando agisce contro le ingiunzioni della propria stessa coscienza, circondato com'è da gente che nutre ogni sorta di opinioni. Egli andrà alla deriva come una nave senz'ancora se non si lascerà guidare e mantenere saldo dalla voce interiore.

La segreta coscienza del potere è assai più piacevole dell'aperto dominio.

La vanità è alla base di tutto, anche la coscienza non è altro che vanità interiore.

Consolati la coscienza con un po' di beneficenza.

La fenomenologia dello spirito è la storia romanzata della coscienza che via via si riconosce come spirito.

La coscienza infelice è la coscienza di sé come dell'essenza duplicata e ancora del tutto impigliata nella contraddizione.

A me la coscienza interessa più delle opinioni degli altri.

Tutta la mia educazione tende a persuadermi che il mondo della nostra presente coscienza è solo uno fra i tanti mondi di coscienza esistenti.

La coscienza dell'umanità è suprema su tutti i governi: essi devono esserne interpreti, o non sono legittimi.

Quando la scienza e la ragione non ci possono aiutare, solo una cosa può salvarci: la nostra coscienza. Perciò abbiamo bisogno di un'ecologia dell'anima.

A volte è difficile fare la scelta giusta perché o sei roso dai morsi della coscienza o da quelli della fame.

Ogni epoca ha una sua coscienza propria che le altre epoche non sanno assimilare.

Spiegare l'inconscio è un bel compito per la coscienza. L'inconscio non fa sforzi e al massimo riesce a confondere la coscienza.

A volte, ahimè, la coscienza degli uomini si carica di un fardello tanto orribile che riusciamo a liberarcene solo nella tomba. Così l'essenza del crimine rimane avvolta nel mistero.

L'uomo dalla coscienza tranquilla non avrà mai paura se sentirà bussare alla porta a mezzanotte.
Viaggiare nella coscienza Viaggiare nella coscienza

Kay Hoffman

Compralo su il Giardino dei Libri