Massimo D'Amico

Life & Business Coach, co-ideatore del metodo di crescita personale Quantum Life, musicista.
(3 Luglio 1969)


La schiettezza fa selezione.

La diffidenza è un "no" preventivo. La diffidenza è triste!

C'è sempre una scelta, sempre! Anche quando dici di non averne, hai scelto di pensare di non averne. E' comunque una scelta!

Se c'è una novità la accetto, almeno fino a quando non ne arriva una migliore.

Le apparenze ingannano? Può darsi. Tuttavia per me rimangono un ottimo biglietto da visita.

L'ignorante istruito lo riconosci subito; parla di cose che in realtà non capisce e che sperimenta solo sul culo degli altri.

Gli uomini che sanno esattamente come prendere una donna sanno anche esattamente come mollarla.

Non mi importa ciò che uno dice, ma perchè lo dice.

I migliori non sanno di esserlo! Ed è questa loro candida "inconscienza" che li rende tali.

Tutti a cercare risposte esatte, senza mai chiedersi se le domande sono corrette.

Quando osservo due persone che cercano accanitamente di somigliare al modello di coppia in estasi apro le scommesse sulla fine di quel rapporto.

Far capire il significato della parola altruismo agli italiani è come tentare di spiegare il Bosone di Higgs all'uomo di Neanderthal.

Ci sono quelli che non ce l'hanno fatta e quelli che se ne fregano degli altri...e di solito sono la stessa persona.

Tutti siamo dotati del rigenerante potere di chiedere scusa.

Le parole possono essere aria fritta o possono far accadere le cose, è sempre una questione d'intensità. Come in tutte le cose del resto.

L'acqua mi piace perchè è la cosa più adattabile in natura e nello stesso tempo, grazie alla sua persistenza, anche la più forte. Mi piace.

Non mi importa quale sia il tuo pensiero, purché ci sia un pensiero e che sia il tuo. Di questo ho rispetto.

Se fossimo veramente puri scriveremmo ciò che riteniamo giusto, non ciò che ci conviene in termini di consenso.

Il sesso è un gran chiacchierone.

Mi sento tendenzialmente volatile ed estremamente infiammabile.

Non si dovrebbe tentare di assomigliare ad una sorta di macchina che produce ipotesi e scenari amorosi immaginari, c'è poi chi ci crede.

Talvolta ho una pessima influenza...e ne sono felice.

L'Eros non può essere annientato dai luoghi comuni.

Cafonaggine: morbo che affligge bipedi dall'ego smisurato incapaci di dare e di ricevere.

Esibire come un trofeo la capacità di complicare lo trovo un pò patetico. E' la capacità di semplificare che stimola la mia attenzione.

Ci sono persone che fanno quasi sempre quello che vogliono, gli altri dovrebbero rilassarsi ed abituarsi all'idea...oppure fare lo stesso.

Il buon senso a tutti i costi è deprimente.

In effetti ad un "ciao tutto bene?", "tutto bene grazie" non è mai la risposta esatta.

L'umorismo esorcizza, talvolta vanifica, ma non per questo minimizza!

Vinco l'invidia con un'appariscente ed ostentata indifferenza.

L'assenza di "catene" è la cosa che mi lega di più.

L'intelligenza e la presenza di un pensiero vero, originale, difficilmente cambiano le cose, perché sono sempre in minoranza.

Il "martellatore" cerca di soddisfare sè stesso. Colui che conquista ascolta i tuoi bisogni e li soddisfa. Semplice.

La tragedia di certi uomini sta nel fatto che mai, nella loro esistenza, hanno affondato i denti in profondità.

II cinico fa danni, ma farà sempre meno danni del fanatico. L'ironico li scavalca entrambi.

A volte non è tanto la storia che finisce a spiazzarti, sono le parole utilizzate che ti lasciano quel senso di: "tutto quì?"

Chiedeva sempre permesso, anche quando non occorreva. Per questo trovava la mia porta sempre aperta.

Passare per idiota offre vantaggi non indifferenti.

Mi piego ma non mi spezzo...però poi mi incazzo!

La disperazione di cui è vittima un uomo ostinato a rincorrere una donna innamorata di un altro non può che suscitare umana comprensione.

"Sono felicemente sposata." No aspetta, o sei felice o sei sposata!

Anche a letto un pizzico di ironia non guasta.

I cercatori di consenso vanno presi con le molle, perchè pur di ottenere quel consenso sono capaci di dire qualsiasi cazzata!

Una separazione "civile" è una contraddizione in termini.

Mi piacciono le fasi di restyling.

Parlare di evasione fiscale senza risolvere il problema della pressione fiscale è come chiedere a qualcuno di correre dopo avergli fratturato i menischi.