Bruce Springsteen - Aforismi e Frasi Celebri

Cantautore e Rocker Statunitense
(Long Branch, 23 settembre 1949)

Il successo rende la vita più facile, ma non rende il vivere più facile.

Parla di un sogno e cerca di realizzarlo.

La libertà individuale finisce per non significare più molto, se non è collegata a degli amici, a una famiglia, a una comunità.

E’ un uomo molto triste colui che vive isolato e che non riesce a stare in mezzo agli altri.

La parte più difficile da affrontare con il passare degli anni, con l'invecchiare, sia imparare a convivere con il fatto che a questo mondo ci siano tanto dolore e tanta bellezza, uno di fianco all'altra.

Con l’avvento di Elvis Presley capii che si poteva usare il potere dell'immaginazione per trasformare se stessi, per trascendere le origini e le costrizioni dalle quali provenivi.

Elvis ci ha liberato il corpo, Bob Dylan ci ha liberato la mente.

La miglior musica è quella che ti offre qualche strumento utile per affrontare il mondo.

Un anziano impiegato di un albergo un giorno mi diede il consiglio ancora alla base della mia vita: non prendertela mai troppo.

Certamente l’accettazione e la tolleranza sono state fondamentali nella mia musica.

Una fiducia cieca nei tuoi leaders o in qualsiasi altra cosa è molto pericolosa. Può ucciderti.

Ottenere e sostenere un pubblico è difficile…esige coerenza di pensiero, di scopo e di azione.

Quando si tratta di fortuna….fate il vostro gioco.

Quando ero piccolo c’erano due cose impopolari in casa mia: me stesso e la mia chitarra.

Ho molti amici Gay ed ognuno di loro è diverso dall’altro. E’ evidente che tutti gli stereotipi sui Gay sono ridicoli.