Federica Pellegrini - Frasi Famose

Frasi Famose
Nuotatrice Italiana
(5 Agosto 1988)

Vorrei avere la grinta di OrianaFallaci. Sogno di essere la prima donna a fare cose riservate ai maschi.
***
A dodici anni ho sofferto di disturbi alimentari, non accettavo il mio corpo che cambiava. Oggi mi sento alta, bionda e bella. E mi vanno bene i muscoli che ho
***
La libertà è un valore fondamentale. Appena mi sento costretta, mi ribello e faccio il contrario.
***
Sono vanitosa e adoro guardare allo specchio le decorazioni che caratterizzano il mio corpo.
***
Lo sport ad alto livello non ostacola assolutamente la femminilità . Certo non si può andare all'allenamento con i tacchi alti, ma fuori dalla vasca si riesce a dare libero sfogo alla nostra parte femminile.
***
Amo il contatto fisico in tutte le sue forme: fare l'amore ma anche toccarsi, annusarsi, tenersi la mano. E Filippo è uguale a me. Se passiamo un minuto senza che uno dei due sfiori l'altro, significa che qualcosa non va.
***
Se sei serena al cento per cento, quindi anche nel privato, ti senti valorizzata e pronta a dare il massimo.
***
Vorrei essere ricordata: il nuoto non è il calcio, i risultati tendono a rimanere meno nel tempo.
***
In Italia c'è bisogno di cambiare visione sullo sport: non è solo e sempre calcio, calcio, calcio.
***
In una coppia di sportivi invidia e competizione ci sono. Vedere che la tua fidanzata va così bene non è facile per Luca. Io cerco di stare attenta. Non do troppo valore alle cose, volo basso, la butto sul ridere.
***
Molti mi vedono come la nuotatrice delle medaglie e dei primati, la campionessa a cui riesce tutto facile. Invece ci sono stati problemi grossi da superare. Pensavo che il ritorno da Pechino con l'oro e il record dei 200 fosse più facile da gestire. Ne ho passate tante.
***

Il mio Stile Libero Federica Pellegrini Matteo Giunta Il mio Stile Libero
Nuoto, amore e rock'n'roll
Federica Pellegrini, Matteo Giunta

Compralo su il Giardino dei Libri