Sandro Pertini - Aforismi e Frasi Famose

Politico Italiano (Settimo Presidente della Repubblica)
(1896 - 1990)

Il fascismo è l'antitesi della fede politica, perché opprime tutti coloro la pensano diversamente.
***
Hitler e Mussolini avevano la pelle bianchissima, ma la coscienza nera. Martin Luther King aveva la pelle color dell'ebano, ma il suo animo brillava della limpida luce.
***
I giovani non hanno bisogno di sermoni, i giovani hanno bisogno di esempi di onestà, di coerenza e di altruismo.
***
Dai fumatori si può imparare la tolleranza. Mai un fumatore si è lamentato di un non fumatore.
***
Ed alla nostra mente si presenta la dolorosa immagine di un amico a noi tanto caro, di un uomo onesto, di un politico dal forte ingegno e dalla vasta cultura: Aldo Moro. Quale vuoto ha lasciato nel suo partito e in questa assemblea! Se non fosse stato crudelmente assassinato, lui, non io, parlerebbe oggi da questo seggio a voi.
***
Coerenza è comportarsi come si è e non come si è deciso di essere.
***
Nessuno può negare che la P2 sia un'associazione a delinquere.
***
È meglio la peggiore delle democrazie della migliore di tutte le dittature.
***
Non mi sembrò un tipo umano, Nixon. Mi sembrò molto arrogante, molto pieno di sé. Uh, quella mascella! Non mi piace proprio, quella mascella. E quei lineamenti da bulldog. Non mi piacciono proprio. Denunciano una prepotenza.
***
Il modo migliore di pensare ai morti è pensare ai vivi.
***
Sono socialista, da più di mezzo secolo. Per me socialismo vuol dire esaltazione della dignità dell'uomo; e quindi il socialismo non può andare disgiunto dalla libertà.
***
L'Italia, a mio avviso, deve essere nel mondo portatrice di pace: si svuotino gli arsenali di guerra, sorgente di morte, si colmino i granai di vita per milioni di creature umane che lottano contro la fame.
***
Il nostro popolo generoso si è sempre sentito fratello a tutti i popoli della terra. Questa è la strada, la strada della pace che noi dobbiamo seguire.
***
Sono del parere che la televisione rovina gli uomini politici, quando vi appaiono di frequente.
***
Per me libertà è giustizia sociale, che poi sono le mete del socialismo.
***
Mussolini si comportò come un vigliacco, senza un gesto, senza una parola di fierezza.
***
Libero fischio in libero Stato.