Mike Bongiorno - Frasi Famose

Frasi Famose
Conduttore Televisivo
(1924 - 2009)

Senza una salda fede in Gesù e nella religione, non avrei mai e poi mai potuto superare i momenti bui della mia vita.
***
Ma guarda un po', sono qui con l'uomo più potente d'Italia, Silvio Berlusconi, il più acclamato, una cena che tutti mi invidieran­no e mi viene una gran tristezza. Quest'uomo mi sembra così solo!
***
Lavori 30 anni con un gruppo e di colpo sei fuo­ri. Quando a Natale ho cercato di fare gli auguri a Silvio la segretaria mi ha risposto: 'C'è una lunga lista di attesa, la richiamiamo'. A me? Cose da paz­zi.
***
Benedetto XVI è un Papa da 'Rischiatutto' non sceglie mai la busta sbagliata. Lo avevano accolto con una certa freddezza e con un ingiustificato timore, ma con la sua mitezza, la sua linearità, la sua cultura e la forza del dialogo sta smentendo clamorosamente i profeti di sciagura.
***
Con Fiorello farei qualunque cosa. Ci inventiamo tutto noi, e ci divertiamo un sacco.
***
Stavo per essere fucilato, mi misero al muro. Però mi perquisirono e trovarono il passaporto americano. Fu la mia salvezza.
***
Io mi sento fortissimo, anzi l'ultimo test che ho fatto mi han dato 16 anni in meno.
***
Sono felice perché faccio questo, però la sera quando vado a dormire, - mi spiace - io dormo triste, perché dico: ma come è possibile che avevo un rapporto diretto con Silvio Berlusconi che mi chiamava tutte le settimane per sapere come stavo? E adesso è sparito completamente. Ma perché?
***
Io non mi considero un vero partigiano, io ero una staffetta.
***
C'è una cosa che non dobbiamo dimenticare: quelli del nostro campo, gli artisti, non si ritirano, gli artisti muoiono sul palcoscenico. Io morirò magari dicendo "Ecco, assaggiate il prosciutto tal dei tali" o chessò io.
***
Ahi ahi ahi, signora Longari: mi è caduta sull’uccello!
***

Allegria! Allegria!
Il grande manuale della felicità per affrontare al meglio la fine del mondo


Compralo su il Giardino dei Libri