Marco Aurelio - Aforismi e Frasi Celebri

Aforismi e Frasi Celebri
Imperatore, Filosofo e Scrittore Romano
(Roma, 26 aprile 121 – Vindobona, 17 marzo 180)

All’uomo non capita nulla che dalla natura non sia stato formato a sopportare.
***
Se qualche impresa ti riesce difficile da compiere, non pensare subito che essa sia impossibile per l’uomo; piuttosto, quanto è possibile e naturale per l’uomo, giudicalo ottenibile anche da te.
***
Tutto quello che succede accade perché deve accadere. Se osservi con attenzione, vedrai che è proprio così.
***
A una sola cosa tendi, e cerca col tuo volere: essere a te stesso bello in ogni cosa che fai.
***
L’universo è cambiamento: la nostra vita è il risultato dei nostri pensieri.
***
Chi ama la gloria considera quale proprio bene l'attività altrui; chi ama il piacere, le proprie passioni; chi ha senno, le proprie azioni.
***
È preciso dovere dell’uomo quello di amare persino chi gli fa torto.
***
Abituati a considerare con estrema attenzione le parole degli altri, e per quanto puoi entra nell'anima di chi sta parlando.
***
Guarda sotto la superficie: non lasciarti sfuggire la qualità o il valore intrinseco delle cose.
***
Ricordati che l’uomo non vive altra vita che quella che vive in questo momento, né perde altra vita che quella che perde adesso.
***
Non stare in ansia per l'avvenire, perché vi arriverai, se dovrai, portando in te la stessa ragione di cui ti avvali ora per il presente.
***
Devi sempre agire, parlare e pensare come se quell’istante fosse l’ultimo della tua vita.
***
Dal non poter assodare cosa avvenga nell’anima di un altro, non è facile che provenga infelicità: infelicità grande invece necessariamente deriva a chi non tiene dietro ai moti dell’anima propria.
***
Il cambiare opinione e il dare ascolto a chi ti corregge è certamente un comportamento da uomo libero.
***
Adattati alla sorte che ti è toccata, e ama gli uomini tra cui ti è toccato vivere, ma amali veramente.
***
Ciò che non fa bene all’alveare non può far bene alle api.
***
Gli uomini sono nati gli uni per gli altri; o li educhi o li subisci.
***
L’arte di vivere assomiglia più alla lotta che alla danza.
***
Per mente tranquilla non intendo altro che una mente ben ordinata.
***
Il modo migliore per difendersi da un nemico è di non comportarsi come lui.
***
Bisogna eliminare non solo le azioni ma anche i pensieri non necessari, perché così non tireranno dietro, come inevitabile conseguenza, neppure le azioni inutili.
***
Tieniti sempre pronto a cambiare idea se trovi qualcuno capace di convincerti che la tua è sbagliata.
***
Ben più gravi sono gli effetti prodotti in noi dall’ira e dal dolore, con cui reagiamo alle cose, che non quelli prodotto dalle cose stesse, per le quali ci adiriamo o ci addoloriamo.
***
Ama il modesto mestiere che hai imparato e accontentati di esso.
***
Non immaginare le cose come le giudica il prepotente o come egli vuole che tu le giudichi, ma sappile vedere come effettivamente sono.
***
Prendi senza orgoglio, lascia senza difficoltà.
***
Bisogna trascorrere questo breve istante del tempo secondo natura e poi partirsene tranquilli.
***
Vivi con gli dei. Perché infatti vive con gli dei chi costantemente mostra loro di essere intimamente soddisfatto di ciò che gli hanno assegnato.
***
Non divagare, ma in ogni impulso ad agire compi ciò che è giusto e in ogni pensiero serba intatta la tua facoltà percettiva.
***
Tutto ciò che accade è normale, come le rose a primavera o le messi in estate: e ciò è valido per tutto, anche le malattie, la morte, le calunnie, le insidie e tutte le altre cose che allietano o rattristano gli stolti.
***
La morte sorride a tutti; un uomo non può far altro che sorriderle di rimando.
***
Qualsiasi cosa possa accaderti era stata preparata per te da tutta l'eternità, e dall'eternità, l'implicazione delle cause tesse la trama del tuo destino.
***
Tutte le cose altro non sono se non ciò che noi pensiamo che siano e quindi tutte le cose sono quello che vogliamo che siano. Perciò, tutte le volte che vuoi, smetti di dare un significato alle cose in base a ciò che pensi, sopprimi cioè le opinioni che ti fai intorno a esse, e come chi ha doppiato il promontorio, troverai un mare calmo, un’assoluta tranquillità e un’insenatura riparata dai flutti.
***
Spesso commette ingiustizia non solo colui che fa qualcosa, ma anche colui che non la fa.
***
Ricordati che le conseguenze della tua collera sono spesso più gravi delle sue cause.
***
Ben difficilmente si vede un uomo infelice per non essere riuscito a scorgere ciò che avviene nell'anima altrui; ma colui che non avverte i moti della propria anima, è inevitabile che sia infelice.
***
La vita è guerra e soggiorno in terra straniera.
***
Dal momento che non ho mai deliberatamente tormentato nessuno, non è giusto ch'io tormenti neppure me stesso.
***
É ridicolo che non si cerchi di evitare la propria malvagità, cosa che è possibile, e si cerchi invece di evitare la malvagità altrui, cosa che è impossibile.
***
L’uomo che vive più a lungo e quello che vive meno, quando muoiono, perdono la stessa unica cosa.
***
Non discutere più di come debba essere l'uomo per bene, ma cerca di esserlo.
***
Niente può essere un male quand'è secondo natura.
***

Pensieri Pensieri

Marco Aurelio

Compralo su il Giardino dei Libri